“Train, Do not Strain” e altri pensieri da considerare