Pianificazione del macrociclo: Volume, parte 1

Gli atleti con cui lavoro non funzionano abbastanza. La ragione per cui i due atleti, Sara e Renee, non hanno corso più nella passata stagione, è dovuta all’età dell’allenamento (Sara) e alla storia degli infortuni (Renee). Sara dovrà allenarsi di più e allenarsi più duramente nel corso del prossimo anno e Renee è stata priva di infortuni dal 1 ° gennaio *, il che significa che ora può allenare anche altre miglia. Quindi questo è il primo elemento di questa serie di post in cui pianifico il macrociclo prossimo: gli atleti con cui lavoro hanno bisogno di correre di più.

Per mantenere le cose semplici, mi concentrerò esclusivamente su Renee da questo punto in avanti. Perché? Perché lei è corri alle 15:20 quest’anno , corre alle 15:15 all’inizio della sua carriera e l’allenamento di cui farò riferimento è un allenamento di 5k. Molti degli allenatori su questo sito sono gli allenatori HS che senza dubbio avranno un giovane ad un certo punto della loro carriera che può correre alle 15:20 o più veloce per 12.5 giri in pista. I volumi e le intensità per una donna nella sua metà degli anni ’20 non dovrebbero essere trasposti su un maschio nella tarda adolescenza, tuttavia le somiglianze supereranno le differenze. Inoltre, Renee deve passare al 10k ma vuole anche impostare un PR a 1.500m (è in esecuzione poco meno di 4:11) e voglio essere sicuro di fare le cose nei prossimi 12 mesi per aiutarla a correre un killer 10k e PR a 1.500m … e questo dovrebbe significare che un PR a 5k sarà quindi in ordine.

L’altro motivo per il profilo di Renee è che mentre è una persona molto speciale e un concorrente molto speciale, penso che abbia una distribuzione abbastanza normale di talenti attraverso il metabolismo aerobico e anaerobico e penso che il suo talento neuromuscolare, anche se probabilmente migliore di 90 La percentuale di donne che incontreranno quest’anno la NCAA DI Cross Country, è nel range normale delle donne sotto 15:20 nel mondo. Ne parlo perché Sara è un outlier – lei è potente, ma penso che sia un po ‘limitata nella sua capacità aerobica per 4:11 donne, come attesterebbe la sua attuale PR a 3k (9:25). Condividendo la formazione di Renee e il mio approccio alla scrittura / concettualizzazione del suo prossimo macrociclo, ci sono maggiori probabilità che gli allenatori e gli atleti che leggono questo sito possano prendere di più da ogni post.

… e sì, alla fine, Renee correrà gare più lunghe di 25 giri su un ovale di 400 metri e se finirà per correre velocemente a quelle distanze, questa serie potrebbe essere un punto di riferimento unico e utile.

Infine, il prossimo passo per Sara è davvero specifico. Perché? Tra poco lavoreremo insieme per l’anno quattro e penso che stiamo facendo un buon lavoro. Confronta quella Renee, che non è mai stata in una sala pesi, che non ha mai fatto passi in salita su una collina misurata, che non ha mai lanciato il tiro dopo aver seguito un allenamento più di 15 ripetizioni. Il prossimo passo per Renee sarà una buona introduzione sul perché facciamo quello che facciamo, eppure devo assicurarmi di non adottare la stupida idea che se prendiamo Renee – ottimo motore aerobico, meccanica efficiente – e aggiungiamo tutti potere, che sta correndo bene. Perchè no?

Perché Renee ha bisogno di eseguire più …

* Ci sono stati un paio di periodi di 2-3 giorni in cui aveva muscoli indolenziti / tesi; si prese un giorno libero e si allenò con leggerezza e poi di giorno tre stava facendo passi da gigante, quindi pronto a correre facile il quarto giorno. Questi 2-3 periodi non sono l’ideale, ma non li considero interruzioni complete, ma ciò significa che dovrò valutare un riposo più pianificato poiché questi periodi di “riposo a causa dei muscoli stretti” significano che stiamo già prendendo un un paio di 3-4 giorni facili ogni 6-10 settimane comunque, quindi perché non pianificarlo e dare al corpo la possibilità di passare potenzialmente attraverso una più profonda fase di super-compensazione.