Esecuzione intensa, ma in esecuzione controllata: ripetizioni

Domani ho pratica con Atletica Boulder .

Un gruppo farà ripetizioni – 4 x 1.600m con 400m jog facile. Questo dovrebbe essere un allenamento duro, ma anche un allenamento controllato. Quindi la domanda è: come fai a sapere se lo hai controllato? La mia risposta semplice sarebbe: “Avresti potuto eseguire un’altra ripetizione nello stesso momento del tuo ultimo?” Se la risposta è sì, allora sei stato controllato. Ma se la risposta è no, allora hai corso troppo duro e non è riuscito a eseguire l’allenamento.

Correre duramente un paio di volte alla settimana – ammesso che tu sia sano al 100% – è un allenamento solido, a patto che tu lo controlli. Quando gli allenamenti passano dall’essere controllati all’essere simili alla razza, allora sei sulla buona strada per un allenamento eccessivo e in un ciclo di stanchezza che potrebbe richiedere settimane per uscire.

Quindi corri forte nei tuoi giorni di allenamento, ma gestisci i giorni difficili.

Nota: il termine “intervallo” e “ripetizione” sono spesso usati in modo scorretto da atleti e allenatori. Ripetere dovrebbe riferirsi alla distanza da correre, mentre il intervallo è il tempo o la distanza tra le ripetizioni.