Non c’è molto da fare questo fine settimana in termini di incontri collegiali e post-collegiali, quindi ho pensato di condividere il caldo veloce delle donne del miglio dal Husky Classic . Sono fortunato a lavorare con Sara Vaughn chi è PRED in questa gara correndo 4: 38.6 . Indossa un top verde scuro e un fondo nero; nel primo giro sarà nella parte posteriore, alla guida. Sara era malata – non era orribile, ma nemmeno al 100% – quindi ha fatto una corsa prudente. Goditi il ​​video e commenterò domenica o lunedì.

Una divertente gara degli inizi del ’09 – 1500 metri di donne a Arizona State’s Sun Angel Classic .

1 Palmer, Katie BYU 4: 16.44 #
2 Cramer, Lacey BYU 4: 17.10 #
3 Bizzarri, Angela Illinois 4: 17.65 #
4 Infeld, Maggie Georgetown 4: 17.83 #
5 Tomlin, Renee Georgetown 4: 18.46 #
6 Infeld, Emily Georgetown 4: 19.15 #
7 Follett, Katie Washington 4: 20.00 #
8 Metivier-Baillie, Renee Nike 4: 20.90 #
9 Allen, Lindsey McMillan 4: 21.91 #
10 Campbell, Kailey Washington 4: 22.65 #
11 Lawrence, Marie Washington 4: 24.10 #
12 Mendez, Liliani Kansas State 4: 24.80 #
13 Galaviz, Lisa Nike 4: 26.82 #
14 Gibson, Ashley New Mexico 4: 27.00 #
15 Paul, Haley AZ State 4: 36.36

Sapevi che stava arrivando, giusto? Sara Vaughn ha corso due volte la scorsa settimana, ma soprattutto ha avuto un bel, solido blocco di allenamento che ha portato a queste due gare. Nei prossimi giorni condividerò non solo l’allenamento, ma la logica dietro l’allenamento, così come un set dettagliato di video per illuminare l’allenamento di Speed ​​Development (qualcosa che facciamo ogni 10-14 giorni).

Prima di iniziare l’allenamento, controlla le gare sottostanti come prefazione alla formazione e se hai domande, ti preghiamo di commentare qui sotto e ti risponderò per te nei prossimi giorni.

Invito del Cardinale di Payton Jordan – 2 maggio 2009

Finale
1 Anna Willard Nike 4: 06.90
2 Susan Kuijken Florida Stat 4: 08.90
3 Sara Hall Asics 4: 09.69
4 Amy Yoder-Begley Oregon Traccia 4: 10.04
5 Sally Kipyego Love Athletics 4: 10.09
6 Lauren Centrowitz Stanford 4: 10.42
7 Julia Howard Nike 4: 12,82
8 Brenda Martinez UC Riverside 4: 13.58
9 Jen Rhines Adidas 4: 15,43
10 Sara Vaughn Team Vaughn 4: 15.65
11 Jordan Hasay Unattached 4: 16.80
12 Morgan Uceny Reebok 4: 20.70
– Ann Detmer DNF non collegato

Campionati USATF Road 1 Mile Road – 7 maggio 2009

1 Shannon Rowbury San Francisco CA 24 F 4: 33.4
2 Sara Hall Mammoth Lakes CA 26 F 4: 39.1
3 Sara Vaughn Boulder CO 22 F 4: 41.3
4 Racheal Marchand Iowa City IA 23 F 4: 42.4
5 Meghan Armstrong Minneapolis MN 23 F 4: 42.5
6 Ann Detmer Madison WI 23 F 4: 43.8
7 Mason Cathey Indianapolis IN 27 F 4: 45.6
8 Carrie Tollefson St Paul MN 32 F 4: 46.9
9 Colleen Newhart Oak Park IL 28 F 5: 07.1
10 Angee Henry Omaha NE 33 F 5: 31.1

Big PR per Sara al Nike Mile , un incontro piccolo ma ben organizzato tenutosi nel Campus Nike. Sono davvero orgoglioso di questa performance, dato che il suo vecchio PR era 2: 11.8 … da High School !!! (non potrebbe il suo allenatore aiutarla a gestire almeno una PR da allora?) Anche entusiasta di vedere che non aveva paura di guidare e ho pochi dubbi che potrebbe correre più veloce questa estate. Sentiti libero di porre domande sulla formazione nei commenti qui sotto. Ha anche ritmo 800m in 2:20 15 minuti dopo la gara.

ma un passo molto importante nello sviluppo di Sara ( 2: 04,75 ). Un paio di giorni prima della gara, le ho semplicemente chiesto cosa stava pensando in termini di un piano di gara. “Sessanta punti.” Dire sessanta punti e 1: 30-1: 31 è una cosa; farlo è un altro. Il giorno dopo ha rabbitato il primi 800m del 2k femminile al PRE .

Di seguito è riportato un frammento del suo documento di formazione, che descrive dettagliatamente il suo “shake-out” di venerdì, il caldo di sabato (il bello era importante dato che doveva essere pronto per eseguire 65-66 / 2: 12 il giorno successivo).

Fri_Sat_Sun
Fri_Sat_Sun

Prefazione: Ovviamente ho cancellato questo post perché il weekend non è stato fantastico, eppure sono anche preoccupato che sia un po ‘assorbito da un intero post a parlare dei miei pensieri sul weekend di Sara e Renee. Sentiti libero di commentare qui sotto se questo tipo di post è fastidioso, inappropriato o semplicemente noioso.

Domanda: cosa ho pensato di Sara e Renee all’USATF?

Risposta breve: un buon fine settimana per Sara, ma entrambi sappiamo che ha avuto un ottimo sparo per la finale, ma non l’ha fatto. Non è un brutto fine settimana per Renee, ma siamo entrambi leggermente delusi.

Risposte più lunghe: la seconda gara di 800m di Sara, semifinale, in qualsiasi campionato, è stata del 90% di una buona gara, eppure ha lasciato che la lasciasse a 120m (piccolo errore) e ovviamente aveva ancora molto da imbucare dalla corsia 1 alla corsia 3 negli ultimi 50 metri, ovviamente pensava che sarebbe appena arrivata in crociera per ottenere il 4 ° posto * (errore grosso). La buona notizia è che non ho dubbi che se e quando correrà di nuovo non avrà questo problema. Sara non ha mai realizzato un finale NCAA (’07 outdoors e ’08 indoor nei 1.500m); Sara ha la stessa età degli studenti del quinto anno del college; ora viene pagata un po ‘per correre; lei ha un paio di altre opportunità di correre in Europa questa estate. Fondamentalmente, lei e io dobbiamo considerare questa stagione fino a questo punto un successo, ma è difficile sentirsi in quel modo. Ma entro la fine della settimana torneremo al lavoro e quindi entrambi dobbiamo mettere questo incontro nel contesto e vedere che la sua forma fisica è la migliore che sia mai stata e che possa dirigere i PR in Europa. La gara di simi è sotto.

* Agli atleti inizialmente fu detto che sarebbero usciti da ogni calore, senza che nessuno avanzasse in tempo. Ma come puoi sentire nello stato PA nel video, non era corretto ed erano davvero tre, tre e due; i primi tre su ogni heat e poi i successivi due in tempo. Martinez è avanzato fino alla finale a causa delle istruzioni errate, eppure ciò ha reso un po ‘più forte per Sara dato che ora era la prima in uscita.

Il weekend di Renee non è così netto. Voleva correre il prelim da 1.500 metri e poi tornare il giorno dopo per correre la finale dei 5.000 metri. Senza
annoiando con i dettagli, i due motivi per lasciarlo fare erano che a) sentiva che gareggiare giovedì avrebbe calmato i nervi prima del 5k di venerdì eb) sentivo che si sarebbe ripresa decentemente bene e che eseguendo un ritmo di 1.500m il i primi giorni 74 e 75 (15:25 e 15:37) si sentirebbero meglio più a lungo. Quello che ero abbastanza certo sarebbe accaduto nel prelim a 1500 millesimi – specialmente quando ho visto che non era solo nella 1a calura, ma nel caldo di Willard – era che sarebbe stato lento e che ci sarebbe stato un cambio di passo mortale a circa 800 m. Come puoi vedere da questi si divide , passa da un 72 a un massimo di 64 nel mezzo della gara e questa è un’abilità che sapevo non sarebbe stata preparata perché ci siamo concentrati sullo spostamento del ritmo per la gara in 5k. Il suo ultimo split da 400m è davvero una discreta spaccatura di 200m seguita da un ultimo 200m dove lo ha inserito. Non buono, ma non la fine del mondo … presumendo che l’abitudine cessi presto.

Il 5k? Tralascio commenti fino a dopo l’estate e qualche altra gara in Europa, ma dirò che sono fiducioso di poter correre con le donne che oggi non corrono a Berlino. Devo essere sincero che, mentre mi sento molto bene con il suo livello generale di fitness aerobico, stiamo esaurendo i giorni per essere specificamente in forma per il sub 15:25 in esecuzione e che stiamo anche a corto di 1.500 me 5k opportunità . Ma è ovviamente il mio lavoro prendere la prospettiva lunga e mantenere gli ultimi sei mesi che abbiamo lavorato insieme inquadrati nel contesto di un ciclo del 2012 … oltre a un decennio in più di esecuzione, se lei è pronta a farlo. Inoltre, ora conosciamo i vantaggi di vederci faccia a faccia in pratica rispetto alle conversazioni via e-mail e telefono. La realtà è che correre alle 15:30 può essere probabilmente fatto via email, ma se lei sta per correre al suo potenziale allora avremo bisogno di stare insieme alla pratica.